Il responsabile acquisti all’interno di un’azienda - FBC Italia

Il responsabile acquisti all’interno di un’azienda

Team FBC

Chi è e cosa fa il responsabile acquisti

Il responsabile acquisti è un ruolo cruciale all’interno dello staff delle aziende, in quanto è incaricato di acquisire, controllare, coordinare e gestire l’approvvigionamento dei beni e servizi necessari al buon funzionamento dell’impresa per cui lavora. Anche se le sue mansioni e le sue specializzazioni differiscono a seconda del tipo di impresa in cui opera, ci sono tratti comuni a tutti i responsabili acquisti.

Nei prossimi paragrafi andiamo a vedere quali sono le caratteristiche di questa figura professionale e come può essere coadiuvato nell’esercizio delle sue funzioni da un’altra figura professionale, ovvero l’Utility Manager

Compiti, abilità e conoscenze del responsabile acquisti

Come dice il nome, il responsabile acquisti si occupa a 360° dell’approvvigionamento di beni e servizi essenziali. Nei prossimi paragrafi vediamo i compiti, gli obiettivi e le competenze principali che ogni responsabile acquisti deve avere indipendentemente dalla tipologia di azienda per cui lavora.

Compiti principali

Vediamo quali sono le principali attività di questa figura professionale centrale per ogni azienda:

  • Definizione della fornitura: stabilisce quali sono le caratteristiche che devono avere i beni e i servizi da acquistare
  • Individuazione dei fornitori: sceglie tra i possibili fornitori dei beni quelli che garantiscono un rapporto qualità-prezzo conveniente
  • Negoziazione degli acquisti: tratta con i fornitori per ottenere le migliori condizioni riguardo a prezzi, tempi di consegna, modalità di pagamento
  • Pianificazione degli acquisti: programma l’acquisto dei beni e dei servizi garantendone la disponibilità in un dato luogo e tempo
  • Monitoraggio dei fornitori: controlla periodicamente il rapporto qualità- prezzo dei beni e servizi acquistati

Conoscenze e abilità specifiche del responsabile acquisti

Come si è visto nel paragrafo precedente, il responsabile acquisti segue il processo di approvvigionamento dei beni e servizi essenziali al buon funzionamento dell’azienda a 360°. Si tratta di un ruolo molto sfaccettato che richiede un ampio ventaglio di conoscenze e di competenze, vediamo insieme quali sono:

  • Economia e bilancio
  • Marketing strategico
  • Analisi di mercato
  • Amministrazione aziendale
  • Sistemi finanziari
  • Logistica

Per quanto riguarda le abilità specifiche, il responsabile acquisti deve saper districarsi in un mondo davvero complesso. Per ricoprire il suo ruolo con successo e produttività deve aver quindi sviluppato le seguenti abilità:

  • Comparazione di prodotti
  • Pianificazione degli acquisti
  • Analisi dei costi-benefici
  • Selezione efficiente dei fornitori
  • Doti comunicative

Responsabile acquisti e Utility manager: il duo che aumenta la produttività dell’azienda

Abbiamo visto come il ruolo del responsabile acquisiti sia complesso e richieda un ampio ventaglio di conoscenze e di abilità. Il suo obiettivo ultimo è quello di aumentare la produttività dell’azienda per cui lavora, facendo risparmiare tempo e utilizzando al meglio le risorse disponibili.

In vista di questi obiettivi può essere d’aiuto l’affiancamento con la nuova figura dell’Utility Manager; un professionista che si occupa della gestione di tutto il reparto delle utenze.

Il compito dell’Utility Manager è, infatti, quello di occuparsi a 360° di tutte le utenze delle aziende, relative alle forniture di acqua, luce, energia, gas, internet e telefono. Grazie alla sua ampia conoscenza dei mercati di riferimento l’UM è in grado di analizzare i costi/benefici di ciascuna fornitura, offrendo all’azienda in cui opera piani di acquisto vantaggiosi.

Come riesce a fare tutto ciò? Grazie a un software sviluppato da FBC Italia che permette di analizzare e comparare le bollette aziendali, consentendo all’Utility Manager di scegliere quella che più combacia con le esigenze della tua azienda.

FBC Italia supporta la professionalizzazione della figura dell’Utility Manager, avendo lavorato fin dal 2019 per disciplinare il settore  consentendo alle aziende di risparmiare sia in termini di costi, sia in termini di risorse umane impiegate.

Tutto questo ha delle enormi ripercussioni sulla produttività aziendale e in particolare su quella del responsabile acquisti che, in questo modo, si trova manlevato dalla gestione dell’insidioso comparto delle utilities, risparmiando tempo e risorse preziose che possono quindi essere impiegate in maniera più efficiente per aumentare il livello di produttività generale dell’azienda per cui lavora.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Inizia a risparmiare in bolletta: internet, telefono, luce e gas.
Con FBC Italia le tue fatture sono sempre sotto controllo!