Che cos’è il codice POD e perché è importante

Codice Pod

Oggi vi parliamo del codice POD, la sigla alfanumerica che trovi sulle tue bollette e che contiene tante informazioni sulla tua fornitura. 

Nello specifico, andiamo a vedere che cos’è il codice POD dell’Energia Elettrica, a cosa serve, dove si trova nella bolletta o come trovarlo quando non si ha la bolletta, e cosa rappresentano le sue diversi componenti.

Codice POD: il nome

Iniziamo questo articolo del nostro blog sul codice POD partendo dal nome. 

POD è l’acronimo di Point of Delivery, che tradotto in italiano suona come punto di prelievo o di consegna. Iniziamo quindi già ad avere le idee più chiare sul significato di questo codice.

Il codice POD indica il punto esatto in cui l’energia elettrica viene prelevata dalla rete di distribuzione nazionale per arrivare nella vostra abitazione. Come avrete capito, il codice POD è quindi associato alla fornitura e al contatore e non all’intestatario delle utenze che invece varia a seguito di volture e subentri.

Sempre per questo motivo, il codice POD deve essere comunicato al momento in cui si attiva un nuovo contratto di fornitura con una diversa compagnia.

È da qui che deriva l’importanza del codice POD: dal suo essere il codice identificativo della fornitura, ed è per questo che ti verrà chiesto ogni volta che dovrai comunicare i dati della tua utenza e, in modo particolare, al momento di effettuare una voltura o un subentro.

Per fare un ultimo paragone il codice POD è un po’ come il numero del telaio della vostra macchina: può cambiare il proprietario, l’intestatario della polizza assicurativa ma il numero di telaio identifica sempre e solo quella specifica autovettura.

 

Codice POD a cosa serve? 

Il codice POD serve essenzialmente a svolgere queste tre azioni relative al vostro contratto di fornitura:

  • Cambiare fornitore dell’energia elettrica;
  • Sottoscrivere un nuovo contratto in subentro o voltura;
  • Identificarsi al proprio fornitore dell’energia elettrica.

 

Codice POD e Codice PDR

A questo punto del discorso, prima di andare avanti a vedere dove si trova il codice POD nella bolletta e come leggerlo, è importante sottolineare le differenze tra codice POD e codice PDR

La sigla PDR è l’acronimo di Punto di Riconsegna e sta a indicare il punto esatto in cui il gas viene prelevato dalla rete di distribuzione nazionale per arrivare nella vostra abitazione. 

Come il codice POD anche il PDR è una sigla alfanumerica di 14 cifre che è associata alla fornitura di gas e al contatore: anche in questo caso non cambia in caso di volture o subentri. 

 

Dove si trova sulla bolletta e come leggere il codice POD

Vediamo in dettaglio dove si trova e come leggere il codice POD.

Il codice POD si trova nella prima sezione della vostra bolletta dell’energia elettrica: quella dedicata ai dati dell’intestatario, dell’abitazione e dell’utenza. 

Graficamente parlando si trova in alto sulla sinistra della prima pagina della bolletta

È importante non confondere il codice POD con gli altri codici presenti sulla vostra bolletta:

  • Codice cliente: il quale cambia a seconda del fornitore;
  • Matricola del contatore: è il numero di serie del contatore, che cambia se viene sostituito. Come abbiamo già detto in precedenza il codice POD non cambia se il contatore viene sostituito o se si cambia il fornitore di energia elettrica.

 

Come trovare il codice POD senza bolletta

Come individuare il codice POD in caso di contatore spento da tempo e se non si ha una bolletta vecchia?

I passaggi da seguire sono i seguenti:

  • Rintracciare il numero cliente sul contatore;
  • Contattare il distributore locale fornendo dati personali, indirizzo di fornitura e codice di matricola del contatore.

 

Come leggere il codice POD

Vediamo adesso le diverse sezioni di cui si compone il codice POD:

  • Codice nazione: la sigla IT indica la nazione di fornitura;
  • Codice distributore: tre cifre che indica indicano il codice di identificazione del distributore luce locale (Enel 001; 002 Acea, e via dicendo)
  • Codice Servizio: la lettera E che sta per energia elettrica
  • Codice Punto di prelievo: una serie di otto cifre che identificano con precisione il punto di prelievo.

 

Ed ecco svelati tutti i misteri dietro il codice POD. Se vi servono maggiori informazioni non esitate a contattarci! 

 

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Inizia a risparmiare in bolletta: internet, telefono, luce e gas.
Con FBC Italia le tue fatture sono sempre sotto controllo!