Eni, come leggere la bolletta: tutto ciò che ti serve sapere

Team FBC

Questo articolo è dedicato a come leggere bolletta Eni. Alcuni di voi potranno dubitare sull’utilità o meno di dedicare un intero articolo a un tema così semplice come leggere e pagare una bolletta. 

In fondo quanto ci vuole? 

La realtà non è così semplice come possa sembrare: la bolletta dell’Eni contiene diverse voci, ognuna con la sua funzione e il suo scopo specifico. Saperle individuare e conoscere a cosa si riferiscono è di grande aiuto: ci permette, infatti, di tenere sotto controllo i consumi e, qualora volessimo cambiare fornitore, di confrontare le voci che ci interessano.

Eni, come leggere la bolletta: la modifica del 2014

In passato la lettura di una bolletta dell’Eni non era intuitiva come lo è adesso, anzi era abbastanza complicato e tanti utenti si perdevano tra le diverse voci senza essere in grado di capire cosa stessero effettivamente pagando.

Per questo motivo nell’ormai lontano 2014 è intervenuta l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) che, con la delibera 501/2014 ha fissato quelli che potremmo definire dei “criteri redazionali”, ovvero uno standard minimo di contenuti e delle linee guida a livello di grafica che assicurino bollette facilmente comprensibili da tutti gli utenti.

Questo nuovo tipo di bolletta, chiamata bolletta 2.0, è quella che vi arriva puntualmente nella cassetta della posta o sulla vostra casella e-mail. 

leggere bolletta Eni

Come leggere bolletta Eni: le varie voci 

La bolletta 2.0 di Eni è di facile lettura molto intuitiva.

La prima pagina contiene tutte quelle informazioni che potremmo definire “di servizio” per l’utente, ovvero:

  • Costo totale da pagare;
  • Periodo di fatturazione;
  • Termine ultimo entro cui pagare la bolletta;
  • Modalità di comunicazione dell’autolettura,
  • Il POD, il codice che identifica il punto di collegamento tra la rete di distribuzione e l’abitazione in cui arriva la fornitura;
  • Le modalità con cui mettersi in contatto con Eni in caso di necessità, il numero per le emergenze e il servizio clienti.

 

Nella seconda pagina della bolletta troviamo, invece, le informazioni relative ai consumi e ai rispettivi importi da pagare. Graficamente, la seconda pagina si caratterizza per la presenza di diversi box:

  • Il box posizionato in alto a sinistra è dedicato alle informazioni relative al contratto di fornitura, all’approfondimento sui consumi: una tabella mostra infatti le tipologie di lettura effettuate e il dettaglio dei consumi rilevati;
  • Il box sottostante è quello dell’approfondimento degli importi: fotografa le singole voci di spesa che compongono la bolletta indicando per ciascuna l’importo.

Sulla sinistra della seconda pagina della bolletta dell’Eni troviamo altre tre sezioni ognuna di esse distinta graficamente da un riquadro:

 

  • Quella più in alto contiene un riepilogo delle caratteristiche del contratto, dandovi l’opportunità di tenere sempre sotto controllo tutte le informazioni sul contratto sottoscritto e la fornitura attivata;
  • Subito sotto vi è l’indicazione dello storico dei consumi, ovvero il grafico di andamento dei consumi nell’ultimo anno, ripartiti mese per mese;
  • Infine, l’ultimo riquadro è dedicato al consumo annuo e comprende il totale dei consumi annuali suddivisi per fasce orarie di consumo.

Come pagare la bolletta dell’Eni

Come avete visto, la lettura della bolletta Eni è molto semplice e intuitiva. Una volta letta la bolletta Eni non vi resta che pagarla, per farlo potete scegliere una delle seguenti modalità:

  • Di persona tramite bollettino postale nei punti Lottomatica e Sisal, nei punti vendita Eni Gas e Luce, presso gli uffici Postali o agli sportelli bancari della propria banca;
  • On line con carta di credito dall’area clienti Eni, dall’area clienti di Poste Italiane o tramite il servizio di Home Banking della propria banca;
  • Con domiciliazione dell’utenza su carta o conto corrente, se avete attivato il servizio di addebito automatico.

Per qualunque altro dubbio vi sia rimasto sul tema bollette non esitate a contattare il nostro team di esperti.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Inizia a risparmiare in bolletta: internet, telefono, luce e gas.
Con FBC Italia le tue fatture sono sempre sotto controllo!