Le luci a led a risparmio energetico: quanto si risparmia?

Luci a led a risparmio energetico

In questo articolo parliamo delle luci a led a risparmio energetico.

Lo facciamo per tre motivi che a noi di FBC Italia stanno da sempre a cuore:

  • aiutare tutte le nostre aziende-clienti a risparmiare sul costo delle utenze;
  • migliorare l’efficientamento energetico delle nostre aziende-clienti;
  • salvaguardare il pianeta.

Sono questi gli imperativi che guidano la nostra azione e quella dei nostri consulenti.

Siamo consapevoli che solo innescando un circolo virtuoso tra risparmio energetico e salvaguardia dell’ambiente si possa fare davvero tanto, tutto ciò grazie ad una differenza significativa non solo per quanto riguarda la riduzione dei consumi, ma anche per quanto riguarda il rispetto del nostro pianeta.

Per queste ragioni in passato ci siamo già occupati nel nostro blog di efficientamento energetico, di energie rinnovabili e di tutte quelle pratiche che garantiscono un risparmio green alla vostra azienda.

Oggi abbiamo deciso di aggiungere un altro pezzo a questo nostro puzzle e vi parliamo delle lampade a led, un modo davvero molto comodo e veloce per risparmiare sulle utenze aziendali a fronte di un piccolo investimento: quanto ci vuole, in fondo, a cambiare una lampadina?

 

Luci a led a risparmio energetico: sono i piccoli gesti che fanno la differenza

Sono i piccoli gesti che fanno la differenza, perché tanti piccoli gesti sommati insieme possono dare risultati davvero impensabili.

Uno di questi piccoli gesti è la sostituzione delle tradizionali lampadine a incandescenza con le luci a led a risparmio energetico. Le lampadine di vecchia generazione, infatti, consumando di più sono responsabili dell’emissione di maggiori quantità di CO2 nella nostra atmosfera.

Le lampadine a led a risparmio energetico, di converso, ci consentono di risparmiare in bolletta in quanto consumano meno energia elettrica e, inoltre, hanno una durata maggiore rispetto a quelle tradizionali.

Ma qual è la tecnologia che sta dietro alle luci a led?

Vi spieghiamo tutto nei paragrafi seguenti: seguiteci

Luci a led a risparmio energetico

Luci a led a risparmio energetico: la tecnologia dietro il risparmio

Vediamo quindi in dettaglio cosa sono le luci a led e quanto ci consentono di risparmiare sulle utenze.

Dal punto di vista tecnico il led  è un componente elettronico che, al passaggio della corrente, emette una luce priva di infrarossi ed ultravioletti, accendendosi immediatamente.

Grazie alla sua elevata capacità di illuminazione le luci a led consumano una minore quantità di energia.

Ma a quanto ammonta il risparmio in bolletta?

Se noi sostituissimo nei nostri uffici le normali lampade al neon da 40 W con un “tubo a led” che consuma non più di 17 W, e ipotizzando un costo medio dell’energia elettrica di 0,15 €/kWh e un uso medio di 6 ore al giorno, il consumo annuo con le due diverse lampade sarebbe, rispettivamente, di 87,6 kWh e di 37,2 kWh.

Pertanto, il risparmio annuo nell’usare la lampada a led al posto di quella fluorescente al neon sarebbe di 50,4 kWh, e dunque di 7,5 €.

Adesso sta a voi moltiplicare 7,5 € per il numero delle lampade al neon che avete in azienda: è subito chiaro quanto un piccolo gesto, quale quello di cambiare una lampada, abbia dei riscontri significativi in termini di risparmio aziendale.

Ma i vantaggi delle luci a led a risparmio energetico non finiscono qui!

 

Luci a led a risparmio energetico: tutti i vantaggi

Abbiamo visto come il risparmio energetico sia il motivo principale che ci porta a scegliere le luci a led in azienda. Questa scelta comporta anche un’altra serie di vantaggi:

  • Durata superiore alle 50.000 ore;
  • Luce e accensione immediata;
  • Flessibilità: grazie alle luci a led possiamo arredare i nostri uffici ispirandoci al design minimale e moderno oppure creando più effetti scenografici. Possiamo anche scegliere tra lampade led a luce calda, naturale o fredda.

 

Luci a led a risparmio energetico e efficientamento energetico

Se aver sostituito tutte le lampadine a incandescenza con luci a led in azienda non vi è bastato e desiderate dare una svolta green alla vostra azienda la soluzione potrebbe essere quella di predisporre un piano di efficientamento energetico.

Con questo termine intendiamo quell’insieme di azioni di intervento sugli edifici implementati con l’obiettivo ridurre, se non di abbattere, i consumi energetici.

L’obiettivo di un intervento di efficientamento energetico è, quindi, di ottimizzare il rapporto tra il fabbisogno energetico e i livelli di emissioni prodotte.

Contattaci per avere maggiori informazioni!

 

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Inizia a risparmiare in bolletta: internet, telefono, luce e gas.
Con FBC Italia le tue fatture sono sempre sotto controllo!