Consulente luce e gas: perché può esserti utile un consulente energetico

consulente luce e gas

In questo articolo vi presentiamo una nuova figura professionale: il consulente luce e gas.

Chiunque sia a capo di un’azienda, non importa se di piccole, medie o grandi dimensioni, sa quanto sia importante tenere sotto controllo i costi e in particolare i costi fissi.

I costi fissi sono quei costi che non variano al variare della quantità di beni o servizi che vengono prodotti e venduti dalle aziende. Sono i costi relativi all’affitto o all’acquisto di macchinari o magazzini, ma soprattutto i costi relativi alle utenze: luce, gas e utenze telefoniche.

È proprio nella gestione delle utenze che di gas e luce che si concretizza l’azione del consulente dell’energia, il quale, grazie alla sua profonda conoscenza del settore, è in grado di consigliare alle aziende che a lui si rivolgono non solo le tariffe migliori, ma tutto un insieme di buone pratiche che consentono di tenere sotto controllo le spese.

Se l’argomento vi interessa continuate a leggere questo articolo che abbiamo scritto per voi, da anni noi di FBC Italia siamo l’azienda leader in Italia nella gestione delle utenze aziendali: ci prendiamo cura delle tue utenze aziendali facendoti risparmiare tempo e denaro.

Consulente luce e gas: le caratteristiche

Vi starete chiedendo chi sia e cosa faccia nel dettaglio il consulente dell’energia: per scoprire tutti i dettagli non avete che da continuare la lettura.

La figura del consulente energetico (o energy manager) nasce negli Stati Uniti nel lontano 1973, quando il mondo economico (e non solo) viene scosso dalla crisi petrolifera. In Italia questa figura viene introdotta nel 1982, per essere poi consacrarsi successivamente con la Legge 9 del 1991.

È la normativa del 1991 che rende obbligatoria l’assunzione di un “Responsabile per la conservazione e l’uso razionale dell’energia” in tutte quelle aziende che registrano consumi superiori ai 10.000 tep/anno e  per le altre realtà che dimostrano di avere consumi maggiori di 1000 tep/anno.

In questi trent’anni il mercato dell’energia si è evoluto e con esso anche la figura del consulente luce e gas. Oggi le sue competenze sono diventate trasversali e flessibili andando a toccare settori anche distanti tra loro quali:

  • Ambiente;
  • Economia e finanza;
  • Gestione aziendale;
  • Comunicazione.

Pertanto chi si occupa delle utenze della luce e del gas all’interno di un contesto aziendale deve essere una persona che ha seguito un percorso professionale specifico. Pertanto nelle organizzazioni più complesse (grandi aziende, istituzioni, …) il consulente energetico è solitamente una persona che coordina un numero variabile di tecnici, mentre nelle piccole e medie imprese l’energy manager è solitamente un consulente esterno.

Consulente luce e gas: il metodo FBC Italia

Come vi abbiamo accennato nei paragrafi precedenti noi di FBC Italia siamo nel settore della consulenza energetica per piccole e medie imprese da anni. Grazie a questa esperienza maturata sul campo abbiamo sviluppato un metodo innovativo, che abbiamo denominato il Metodo delle 4 A, attualmente utilizzato da oltre 200 aziende, dalla piccola impresa alla multinazionale, e che si basa su un processo ciclico e continuo.

Lo vediamo in dettaglio in questo paragrafo.

    • A come analisi: ti presentiamo un’analisi dei tuoi contratti in essere, delle tue reali necessità e di chi, come e quando gestisce le utenze al fine di creare un quadro completo della situazione.
    • A come adeguamento: adeguiamo i tuoi contratti alle migliori condizioni del mercato e ottimizziamo tutte le procedure delegando al nostro staff la gestione di ogni problema o esigenza legata alle tue utenze.
    • A come accertamento: ogni mese ci accertiamo che ogni bolletta sia corretta rispetto ai contratti di fornitura siglati e recuperando eventuali importi errati.
    • A come assistenza: ti forniamo un’assistenza a 360° tramite una squadra di lavoro a te dedicata che porterà a termine ogni richiesta o risolvendo qualsiasi tipo di problema in tempi brevi.

Consulente luce e gas: i compiti

Ma il compito del consulente luce e gas non si limita all’applicazione del metodo delle 4 A, la sua azione è orientata al perseguimento dei seguenti obiettivi:

  • Verifica dei consumi;
  • Ottimizzazione dei consumi;
  • Promozione di interventi orientati al miglioramento dell’efficienza energetica.

Se pensi di avere bisogno di un consulente luce  e gas contattaci per avere maggiori informazioni: saremo da te in meno di 24 ore. 

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Inizia a risparmiare in bolletta: internet, telefono, luce e gas.
Con FBC Italia le tue fatture sono sempre sotto controllo!